fca
Economia

FCA positivo il titolo in borsa nel giorno del piano industriale

Il piano industriale della FCA sarà presentato oggi ma già piace ai mercati, che premiano il titolo. Il prezzo delle azioni del Lingotto sale a 20 euro, con un incremento in apertura del 2,9%.

Marchionne ha promesso l’azzeramento del debito netto industriale per la fine di questo mese. Sarà il piano industriale fino al 2022 in cui si daranno le indicazione per il futuro della FCA, quello senza Marchionne. Come già annunciato da tempo infatti, l’AD lascerà il suo incarico, per far posto ad altri.

Una decisione presa nella consapevolezza di aver lasciato un segno positivo per il Lingotto, che punterà sempre più sui grandi Suv e meno sulle piccole auto di massa. Secondo quello che trapela infatti, la Fiat uscirà dal mercato statunitense e cinese, e ci si concentrerà di più su Jeep e Maserati.

Il piano industriale

Il piano industriale sarà presentato oggi, e porterà alla posizione finanziaria netta positiva alla fine del mese. Un piano che secondo Marchionne è “solido e coraggioso”.

Ne sapremo di più alle 17 e 30, quando il piano sarà già stato presentato a Torino, e l’AD risponderà alle domande in conferenza stampa. Ma non sarà Marchionne a rendere operativo il piano, quanto piuttosto il suo successore, che ancora non è stato scelto.

Sarà la prossima assemblea ad Amsterdam e svelare chi occuperà la poltrona di Marchionne, che però, secondo l’AD, sarà uno di quelli che parteciperanno oggi alla presentazione del piano industriale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Spam protection by WP Captcha-Free